La Fontana del Porcellino, un Porta Fortuna a Firenze

La Fontana del Porcellino è uno dei monumenti più conosciuti di Firenze, si trova ai margini della loggia del Mercato Nuovo, vicino al Ponte Vecchio.

Il monumento in realtà rappresenta un cinghiale e la sua popolarità, è dovuta al fatto che è considerata una statua porta fortuna. Al contrario di quello che suppone la maggior parte della gente però, la fortuna non arriva solamente strofinando il naso del porcellino. La procedura completa per ottenere un buon auspicio consiste nel mettere una monetina in bocca al porcellino solo dopo averne strofinato il naso: se la monetina, cadendo, oltrepassa la grata dove cade l'acqua allora la fortuna sorride, altrimenti no.

Pochi sanno che l'originale monumento del Porcellino (le cui prime versioni risalgono al 1560 e al 1612) è custodito al Museo Bardini di Firenze, e che la statua vanta numerose imitazioni in tutto il mondo, da Monaco di Baviera in Germania a Sydney in Australia.

richiesta di informazioni<< Indietro