Antony Gormley agli Uffizi

da 01 Febbraio 2019 a 26 Giugno 2019
Gormley

Antony Gormley, arriva agli Uffizi con una delle più interessanti esposizioni di scultura contemporanea degli ultimi tempi. Invitato dal direttore degli Uffizi Eike Schmidt, per proseguire le iniziative di apertura delle gallerie del rinascimento fiorentino all’arte contemporanea, Gormley ha accettato con entusiasmo e ha collaborato con Schimdt per mettere a punto l’esposizione dal titolo “Essere”, creando anche più opere site- specific per le Gallerie.

15 in totale le sculture esposte, realizzate nell’arco di 35 anni da Gormley sul tema a lui caro del rapporto tra uomo e spazi, dove approfondisce la ricerca sul concetto di corpo nello spazio e del corpo come spazio. Uno studio ulteriore ha coinvolto inoltre l’artista per inserire le opere nello spazio degli Uffizi, in rapporto con le sculture antiche già presenti nel museo. La gran parte delle sculture dell’artista britannico sono state accolte dall’aula Magliabechiana, la nuova e grande sala situata al piano terra delle Gallerie degli Uffizi, dove si trova il grande “Passage”, tunnel di 12 metri di lunghezza e altezza d’uomo, mentre le altre opere dell’artista sono state inserite in un dialogo armonioso con le sculture presenti, nelle sale ai piani superiori. Tra tutte spicca la grande statua di uomo collocata sulla terrazza degli Uffizi, affacciata lungo il lato ben visibile dalla sottostante piazza della Signoria

La Mostra “Antony Gormley. Essere” sarà aperta fino al 26 maggio prossimo.

richiesta di informazioni<< Indietro